Santuario Madonna dell'Ambro


Vai ai contenuti

Le litanie Lauretane: la preghiera pololare cantata

Voce del Santuario > 2014

fra Saverio Santini, nel suo 60° di messa, incontra Papa Francesco

LE LITANIE LAURETANE: LA PREGHIERA POPOLARE CANTATA

Chi viene al santuario fa esperienza, prima della Santa Messa delle ore 11.00, del canto delle litanie: è frequenza domenicale perché sono da noi ritenute una delle preghiere più belle rivolte a Maria! Sono la lode e l’inno alla Vergine, la più bella fra tutte le donne e la più santa. La collocazione prima dell’eucarestia ha la sua ragione nel fatto che Maria ci introduce alla mensa, si preoccupa del vino e nella pienezza dei tempi divenne il primo tabernacolo e il primo altare.

Generalmente le litanie
concludono la preghiera del S. Rosario. La parola litania per molti è diventata sinonimo di ripetitività e quindi di noia. Eppure sono un elenco di virtù che nel corso degli anni i cristiani hanno riconosciuto nella Madre di Dio Virtù che non parlano di irraggiungibilità della Vergine, ma di costante presenza nella Chiesa al fianco di ogni persona. Di per sé ogni litania alla Vergine parla della chiesa indicandole un cammino. Le Litanie sono una preghiera semplice e incoraggiante; sono un insieme di invocazioni rivolte a un cuore che batte per tutti. Esse dicono che Maria, essendo nostra sorella e madre, condivide la nostra vita (gioie e dolori) e la nostra vocazione, sia alla santità, sia al servizio nella Chiesa e nel mondo. Così se siamo sfiduciati lei è fonte di gioia, se sofferenti, lei è salute degli infermi, se abbiamo sbagliato è madre di misericordia e rifugio dei peccatori. Se abbiamo un ministero nella Chiesa, lei è nostra Regina, se siamo perseguitati, lei è martire con noi. Nella nostra casa lei è Regina della Famiglia. Per tutto il mondo Maria è Regina della pace. Ogni riga di questa preghiera è il sussurrare della Madre che invita ad andare avanti, dritti verso la meta che è Cristo, nella certezza che Lei sarà sempre presente. Possiamo affermare con la certezza della fede che per Maria ogni nostra gioia è la sua gioia e ogni nostro dolore è il suo dolore e la sua preoccupazione. Tutte le invocazioni terminano con la richiesta: prega per noi! Affidiamoci come sempre alla Madonna dell’Ambro e con una delle litanie a lei diciamo: Aiuto dei cristiani, prega per noi.



Torna ai contenuti | Torna al menu