Santuario Madonna dell'Ambro


Vai ai contenuti

La corale


La Corale, intitolata "Corale Madonna dell'Ambro", ha circa dieci anni di vita ed è sorta con il preciso intento di lodare la Vergine Maria animando il servizio liturgico domenicale e festivo nel Santuario. E' composta da 27 elementi più il direttore. Nella sua breve attività ha accompagnato la liturgia, con il sacro canto sacro e gregoriano, presso alcuni Santuari dell'Italia: (ne scriviamo solo alcuni)
Santa Rita da Cascia; Amore Misericordioso di Collevalenza; S. Giuseppe da Copertino; Madonna delle Grazie di S. Pio in S. Giovanni Rotondo; Basilica della Madonna di Loreto; Basilica della Madonna di Pompei; Basilica S. Francesco di Assisi; Basilica S. Petronio in Bologna; Santuario Nostra Signora di Soviore (La Spezia). Santuario Regina Apostolorum - Roma; Santuario S. Maria Goretti - Nettuno; Telecronaca diretta Rai uno ore 11,00 S. Messa dal Santuario Madonna dell'Ambro; Nuova Basilica di S. P. Pio in S. Giovanni Rotondo (FG) telecronaca diretta ore 11,30 su Tele Padre Pio.
Ha inoltre partecipato a tre rassegne musicali indette dall'Assessorato alla Cultura presso la Prov. Di Ascoli Piceno in collaborazione con l'A.R.CO.M. .


Direttore della Corale e organista del Santuario è il maestro Alessandro Barchetta. Ha espletato gli studi di Musica presso la Pia Società S. Paolo in Roma dall'anno 1962 all'anno 1968, e, precisamente: musica sacra - canto - gregoriano e organo classico. E' stato organista presso le Seguenti Basiliche e Chiese: Roma -Chiesa Pia Società S. Paolo film; Alba (CN) Tempio Basilica S. Paolo; Velletri (RM); Firenze Basilica S. Lorenzo; S. Agata Feltria (Rimini); Ancona Chiesa dei Servi di Maria; Montemonaco (AP) Chiesa Parrocchiale;- Santuario Madonna dell'Ambro Montefortino (Fermo) ove attualmente è organista titolare dirigendo nel contempo la Corale. Esterna principalmente canto gregoriano, facendo si che l'essenziale del repertorio di queste sacre melodie sia conosciuto dal popolo.

Presidente della corale è Maria Cristina Barelli che con tanta premura e passione anima, incoraggia e sostiene i componenti del coro donando loro l'entusiasmo per continuare a cantare e lodare il Signore.


Torna ai contenuti | Torna al menu