Santuario Madonna dell'Ambro


Vai ai contenuti

Menu principale:


LA PICCOLA LOURDES DEI SIBILLINI

Voce del Santuario > 2015

A Montefortino, in provindi Fermo, immerso in una bellissima vallata tra i monti Sibillini, a oltre 650 metri di altitudine si erge il Santuario della Madonna dell'Ambro (il torrente da cui prende il nome). Un luogo suggestivo e di incredibile bellezza, circondato da una natura incontaminata e lontano dal caos della modernità. Proprio qui, nell'anno 1000, la Vergine Maria in tutto il suo splendore apparve a una pastorella di nome Santina che, muta dalla nascita, in seguito all'apparizione riprese l'uso della parola. La Madonna si manifestò circondata da una straordinaria luce in seguito alle quotidiane offerte e preghiere dell'umile bambina. Molto probabilmente l'immagine a cui la fanciulla si rivolgeva nelle sue preghiere si trovava nella cavità di un faggio.
Proprio in questo punto è sorto il Santuario. Nel 1603 l'architetto Venturi di Urbino iniziò la costruzione di una nuova grande chiesa incorporandovi la precedente in modo che l'immagine della Madonna, attraverso un ampio finestrone, apparisse come pala dell'altare maggiore. Ancora oggi si presenta così: la maestosa statua di Maria, scolpita in pietra e seduta in trono, sorride dalla grata sopra l'altare. La vecchia cappella è tappezzata da centinaia di foto di bambini, famiglie, donne, uomini, soldati in bianco e nero che ringraziano la Madonna di una grazia ricevuta.
Ma cosa lega questo luogo al celebre santuario francese? In realà i punti di contatto sono molti e significativi. Entrambi, infatti, sono collocati in delle valli, il primo circondato dai Monti Sibillini e il secondo dai Pirenei. Entrambi hanno un fiume che gli scorre vicino l'Ambro e il Gave. In entrambi, infine, la Madonna è apparsa a due bambine: Santina e Bernadette. Per questo motivo, a ragione, il Santuario della Madonna dell'Ambro è chiamato con affetto dai marchigiani "la piccola Lourdes dei Sibillini".

Articolo della rivista MARIA: aprile 2014


Apparizione Madonna dell'Ambro a Santina


Torna ai contenuti | Torna al menu