>

Santuario Madonna dell'Ambro


Vai ai contenuti

Menu principale:


Orari Sante Messe

Sante Messe
Ottobre 2017

Domenica
09.30; 11.00; 12.00; 16.00

Sabato
16.00
_____________

__________________________________________________________________________________________________________________________

Voci del Santuario

IndietroPlayAvanti

Pimo Piano

Ottobre 2017:

Domenica:
09.30; 11.00; 12:00; 16.00

Sabato:
16.00


Il rettore

____________________


RICOSTRUIAMO E RIAPRIAMO IL SANTUARIO!

__________________________________________________________________________________________________________________________

Preghiera Madonna dell'Ambro

Preghiera alla Madonna dell'Ambro

Oh Vergine Maria Madonna dell'Ambro
Regina dei Sibillini! Tu amica degli umili,
Tu ancella dei poveri, Tu che ascolti i semplici
Tu che accetti i doni dei piccoli
Accogli questa povera voce
che ti invoca con il dolce nome di Madre.

Madre che siedi Regina
E tieni in braccio colui che ha vinto il mondo,
Tra le luci e i bagliori del tuo trono
Io vedo i tuoi occhi misericordiosi e ad essi mi affido.

Guardami, proteggimi, difendimi.
Guidami, rinnovami, guariscimi

.......

UN ANNO DALLA TRAGEDIA DEL TERREMOTO: GUARDIAMO AVANTI!

E’ trascorso un anno dal 24 agosto 2016
, ancora significativi segni di ricostruzione non si registrano. La nostra banca opera in un contesto ben definito e tocca con mano ogni giorno gli effetti del sisma 2016. ....

__________________________________________________________________________________________________________________________

RICOSTRUIAMO E RIAPRIAMO IL SANTUARIO!
È passato un anno dal tragico evento del terremoto, “pochi i segni di ripresa”, ma tanta voglia di farcela. La Madonna dell’Ambro è un luogo simbolo della vita e del futuro delle popolazioni dei sibillini. E’ il volano del turismo e dell’economia del territorio…occorre un impegno per riconsegnarlo alle comunità colpite. L’impegno generoso della Carifermo dovrà confrontarsi con il ministero delle belle arti, perché la chiesa della Madonna dell’Ambro è vincolata. Speriamo che le lungaggini burocratiche diano spazio all’urgenza della riapertura. Alla Vergine la nostra preghiera.



__________________________________________________________________________________________________________________________

IL MISTERO DELLE SIBILLE

Il significato della presenze delle sibille nel ciclo pittorico del Bonfini nella cappella della Madonna.
II pittore Martino Bonfini, tra il 1610 e il 1611, ha dipinto la Cappella dell'Apparizione del Santuario dell'Ambro, narrandovi i momenti salienti della vita della Madonna e raffigurandovi Profeti e Sibille tutto intorno.




__________________________________________________________________________________________________________________________

Roma 7 Luglio : Incontro tra Papa Francesco e fra Gianfranco Priori e fra Saverio Santini

Fra Gianfranco Priori, rettore del santuario, e fra Saverio Santini, nel suo 60° di messa, sono stati ricevuti personalmente da Papa Francesco il 7 luglio 2014 che ha fatto loro dono della la sua personale benedizione. ...

__________________________________________________________________________________________________________________________

Fr. PIETRO LAVINI da Potenza Picena
sacerdote
(7 Luglio - 9 Agosto 2015)



Per comprendere la vicenda umana e la ricchezza di spirito di Padre Pietro, occorre ( come amava scrivere) salire lassù, lassù sui monti, a San Leonardo, sulla Priora dei Sibillini, dove le pietre sapientemente scolpite raccontano da sole di un folle, per molti passato alla leggenda, che si era innamorato della montagna: e la sposò. ....

Che tempo fa

__________________________________________________________________________________________________________________________

Notizie

Benvenuti nel sito ufficiale del Santuario Madonna dell'Ambro

Il Santuario Madonna dell'Ambro prende il suo nome dal vicino Torrente Ambro, è uno dei santuari delle Marche più antichi e più visitati (dopo Loreto).
Definito anche la piccola Lourdes dei Monti Sibillini, è situato a 658 m di altitudine, incastonato tra Monte Priora e Monte Castel Manardo.
Posto nel cuore del Parco dei Sibillini, in uno scenario di rara bellezza, consente allo spirito e al corpo, di trovare pace e ristoro.
Il Santuario ha avuto origine dall' apparizione della Vergine ad una bambina di nome Santina sordomuta fin dalla nascita. In cambio delle preghiere e delle offerte di fiori che la ragazza era solita portare presso un'immagine della Madonna posta nella cavità di un faggio, la Santa Vergine le dette il dono della parola.


Torna ai contenuti | Torna al menu